by Stefano Pignani on 27/05/2021 13:08:21     Printable versione

AVVISO DI CONVOCAZIONE delle ASSEMBLEE SEPARATE TERRITORIALI e della ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA



Prot. 1724/cd             Perugia, 27/05/2021  
         
     
  • Ai Soci
  • Ai Componenti del Consiglio Direttivo
  • All’Organo di Controllo
 
         
AVVISO DI CONVOCAZIONE delle ASSEMBLEE SEPARATE TERRITORIALI
e dell’ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA
         

Le Assemblee Separate Territoriali e l’Assemblea Generale in seduta ordinaria dei Soci dell’ANABIC sono convocate, a norma di legge e di statuto nelle località ed alle date di seguito indicate:

le Assemblee Separate Territoriali sono convocate

  1. Per i soci dell’Associazione il cui nucleo principale dell’azienda ricada in prevalenza nel territorio delle regioni Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana:
    1. in prima convocazione il 07/06/2021 alle ore 08.00 a Perugia, Fraz. San Martino in Colle - Strada del Vio Viscioloso n.21, presso la sede dell’ANABIC e, ove occorresse,
    2. in seconda convocazione il 09/06/2021 alle ore 11.00 presso l’HOTEL DELTA FLORENCE, Via Vittorio Emanuele, 3 -  Calenzano (FIRENZE)  

  2. Per i soci dell’Associazione il cui nucleo principale dell’azienda ricada in prevalenza nel territorio delle regioni Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Sardegna:
    1. in prima convocazione il 07/06/2021 alle ore 09.00 a Perugia, Fraz. San Martino in Colle - Strada del Vio Viscioloso n.21, presso la sede dell’ANABIC e, ove occorresse,
    2. in seconda convocazione il 11/06/2021 alle ore 11.00 presso l’HOTEL PERUGIA PLAZA HOTEL, a Perugia Via Palermo, 88

  3. Per i soci dell’Associazione il cui nucleo principale dell’azienda ricada in prevalenza nel territorio delle regioni Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia:
    1. in prima convocazione il 07/06/2021 alle ore 10.00 a Perugia, Fraz. San Martino in Colle - Strada del Vio Viscioloso n.21, presso la sede dell’ANABIC e, ove occorresse,
    2. in seconda convocazione il 17/06/2021 alle ore 11.00 a Benevento, C.da Olivola presso Cooperativa Agricola CECAS
  4.  Tutte le Assemblee separate territoriali sono convocate a deliberare sul seguente ordine del giorno:

    1. Modalità di esercizio del diritto di voto: delibere inerenti e conseguenti
    2. Approvazione del bilancio consuntivo al 31-12-2020: delibere inerenti e conseguenti;
    3. Approvazione del bilancio preventivo 2021: delibere inerenti e conseguenti;
    4. Nomina dei delegati a partecipare all’Assemblea Generale ordinaria convocata per la trattazione dei seguenti argomenti: “Approvazione del bilancio consuntivo al 31.12.2020: delibere inerenti e conseguenti”; “Approvazione del bilancio preventivo 2021: delibere inerenti e conseguenti”.

ASSEMBLEA GENERALE

I delegati nominati dalle Assemblee separate territoriali sono convocati in Assemblea generale ordinaria, a Perugia (PG) – Fraz. San Martino in Colle - Strada del Vio Viscioloso, n. 21 presso la Sede Legale dell’ANABIC in prima convocazione il 29 giugno 2021 ore 08.00 e, ove occorresse, in seconda convocazione il 30 giugno 2021 alle ore 11.00 per deliberare sul seguente ordine del giorno:

  • Modalità di esercizio del diritto di voto: delibere inerenti e conseguenti;
  • Approvazione del bilancio consuntivo al 31.12.2020: delibere inerenti e conseguenti;
  • Approvazione del bilancio preventivo 2021: delibere inerenti e conseguenti;
         

Ai sensi dell’art. 16 dello Statuto nelle Assemblee Separate territoriali hanno diritto di voto tutti soci regolarmente iscritti all’ANABIC ed in regola con il pagamento delle quote e contributi sociali il cui termine è scaduto.
Al fine dell’esercizio del voto la regolarizzazione del pagamento delle quote e dei contributi sociali, il cui termine è scaduto potrà avvenire anche in sede assembleare.
A tal fine si comunica ai Soci che il termine del versamento della quota annuale 2021 è fissata al 31/07/2021 come ha deliberato il Consiglio Direttivo nella riunione del 20/05/2021, considerando la contingente situazione economica - finanziaria delle aziende dovuta agli effetti della pandemia COVID-19

Per i Soci “Società di persone” il diritto di voto viene esercitato dal rappresentante legale o, in caso di “società semplice” e “in accomandita semplice”, da uno dei soci o soci accomandatari, previa delega conferita dal rappresentante legale. I soci “impresa individuale” possono partecipare in proprio ovvero delegare chi collabora nell’impresa (coniuge, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado). I soci “Enti”, “Società con personalità giuridica, incluse le società Cooperative” e le “Associazioni riconosciute e non riconosciute” sono rappresentate dal legale rappresentante. In tal caso si dovrà presentare alla registrazione per l’Assemblea, oltre ad un valido documento di identità, una visura camerale aggiornata da ci risulti il legale rappresentante ovvero una autocertificazione attestante tale carica, secondo il modello allegato alla presente o scaricabile dal sito dell’ANABIC www.anabic.it unita ad un documento di identità del dichiarante.
La delega per essere valida deve risultare da un atto scritto redatto sul modello allegato corredata da valido documento di identità del delegante e rimessa al Presidente prima della riunione.
La delega non può essere conferita a membri degli Organi amministrativi o di Controllo dell’Associazione, né ai dipendenti di questa ultima.
Sono legittimati a votare all’Assemblea Generale i delegati nominati nelle Assemblee separate territoriali con vincolo di mandato. Nell’Assemblea Generale non è ammessa delega.  
Ai sensi dell’art. 16 dello Statuto, ogni Socio partecipante alle Assemblee Separate territoriali ha diritto a un voto.

 
IN TUTTE LE ASSEMBLEE E’ OBBLIGATORIO IL RISPETTO DELLE PRESCRIZIONI NECESSARIE A PREVENIRE LA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19:
 
  • divieto di accesso a soggetti con sintomi respiratori e/o temperatura corporea >37,5°C ;
  • rigorosa attenzione all’igiene delle mani attraverso la disponibilità generalizzata di dispenser con soluzioni idroalcoliche; 
  • rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro (un metro davanti, alle spalle e ai lati);
  •  presenza di un numero sufficiente di sedie tale da assicurare la distanza di sicurezza e la presenza “statica” all’evento; 
  • garanzia del distanziamento fisico e sociale in tutti momenti, evitando ogni forma di aggregazione, incluse le fasi di ingresso ed uscita dai luoghi chiusi; 
  • utilizzo di mascherine, anche all’aperto; 
  • l’igiene rigorosa e frequente degli ambienti; 
  • istruzioni per l’utilizzo dei servizi igienici; 
  • l’adeguata ventilazione naturale e il rispetto delle raccomandazioni in presenza di sistemi di ventilazione e/o condizionamento nei luoghi chiusi; 
  • la differenziazione tra le vie di entrata e di uscita e l’apertura delle porte per favorire un flusso più sicuro ed evitare che porte e maniglie siano toccate; 
  • la raccomandazione a non far uso e non diffondere documenti o altro materiale cartaceo e a far esclusivo ricorso a documenti telematici; 
  • il divieto di consumo di cibi o bevande; 
  • modalità determinate e sicure di intervento in postazioni predeterminate, distanziate e senza l’uso di microfoni; 
 
Note per la candidatura a DELEGATO all’Assemblea Generale
Coloro che intendano candidarsi a Delegato all’Assemblea Generale, dovranno depositare presso la Segreteria dell’ANABIC ovvero inviare a mezzo PEC all’indirizzo anabic@pcert.it la propria candidatura, compilata sullo specifico modello scaricabile dal sito www.anabic.it e allegato alla presente, corredato da valido documento di identità, entro venerdi 4 giugno 2021.  
Nel caso in cui, relativamente ad una determinata Assemblea Separata Territoriale, non siano pervenute candidature in numero sufficiente a ricoprire i posti disponibili per Delegato alla Assemblea Generale, saranno riaperti, in tale Assemblea, i termini per la presentazione di ulteriori candidature prima dell’inizio della discussione dei punti all’ordine del giorno.
Non possono essere eletti delegati all’Assemblea Generale i membri degli Organi amministrativi, dell’Organo di Controllo ed i dipendenti dell’Associazione.
Saranno accettate esclusivamente candidature relative a soci in regola con il pagamento delle quote e dei contributi associativi il cui termine è scaduto.
 
Il Consiglio Direttivo dell’ANABIC tenutosi il 20 maggio 2021 ha deliberato, in merito ai Delegati che ciascuna Assemblea separata territoriale deve nominare, i seguenti numeri, in proporzione al numero di capi iscritti al L.G.:
Assemblea separata territoriale

Numero delegati da nominare

Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana

5

Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Sardegna

15

Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia

11

 
E’ gradita l’occasione per porgere i migliori saluti.
      Il Presidente
Luca Panichi
 
         
         

Elenco allegati: